Ars sarà presente il il 3 e 4 maggio all’Expo Elettronica di Forlì.

A rappresentare ARS Amateur Radio Society, il Vice presidente I0SNY Nicola Sanna e il nostro qsl manager I0PYP Marcello Pimpinelli.

Nell’occasione si svolgerà un seminario tenuto dal Prof. Antonio Fucci, consigliere ARS, sulla famosa macchina Enigma.

ENIGMA dal greco “Ainigma” significa indovinello.

L’’ingegnere tedesco Arthur Scherbius chiamò cosi la propia creazione, una macchina cifrante elettromeccanica portatile che fu prodotta a partire dal 1918 dall’ azienda Scherius e Ritter che l’ingegnere fondò insieme a Richard Ritter.

Utilizzata inizialmente a fini commerciali venne adottata dalle istituzioni statali di molti paesi.

La prima guerra mondiale aveva dimostrato che i tradizionali metodi crittografici manuali, erano ormai poco pratici, mentre una macchina esente da errore umano, garantiva rapidità infallibilità e sicurezza ai processi di cifratura e decifrazione dei dispacci.

Perciò enigma con opportune modifiche, venne adottata dalle forze armate tedesche e italiane durante la seconda guerra mondiale

Capace di generare un numero inimmaginabile di combinazioni, la macchina superava tutto ciò con cui che i criptografi avevano avuto a che fare fino ad allora.

 

expo e ars

 

Tags: , , ,