Cresce la Radio, cresce ARS Italia

Lo sapete, siamo sempre in movimento, sempre a lavoro per proiettare un’immagine, la più positiva possibile, della nostra ARS Italia.

Registriamo ogni giorno, nuove adesioni, nuovi possibili Soci che vogliono unirsi alla nostra causa.

Aderire ad ARS Italia, che si sappia, significa mettere o ri-mettere in moto quella volontà irrefrenabile, di partecipare al miglioramento di quell’immagine dei Radioamatori, tutti, che molte volte appare appannata anche da improvvide dichiarazioni che vengono esplicitate sui media.

E’ un lavoro duro che va sostenuto sempre, ogni giorno dell’anno. Sarà anche per questo ma soprattutto perché veniamo “letti” come un’Associazione pulita, scevra da pensieri reconditi ed orientata alla crescita, alla formazione dei nuovi Radioamatori, che ARS Italia, pian piano, lentamente, anche per nostra volontà di non accettare tutto e tutti in nome dei grandi numeri, che non ci interessano, che la gente decide di affiliarsi anche a fine anno.

Questo ci rende orgogliosi, soprattutto quando interi gruppi si mettono insieme, si associano e formano un nostro presidio, un Circolo.

Ne siamo fieri ed orgogliosi, anche perchè i nuovi arrivati, ci dicono, imparano a memoria il nostro Statuto e i nostri regolamenti. Sono il presidio del vivere civilmente, come in ogni società evoluta: noi siamo 3.0, non dimenticatelo.

In questi ultimo giorni dell’anno un gruppo di OM Lombardi, varesotti, hanno intrapreso la strada per approdare in porti sicuri, nella nostra Society.

Nasce quindi, il nostro Circolo di Varese, nel comune di Sumirago, il primo in quella provincia, capitanato da IW2KIS Augusto, che insieme ad altri amici ha fondato il Circolo VA01.

Chiunque volesse contattarli la mail alla quale fare riferimento è va01@arsitalia.it.

Auguriamo lunga vita e buon lavoro, nella speranza di essere produttivi in nome della nostra passione che ci accomuna: la Radio.

73s

 
 
 

Riguardo l'autore

IK8LTB

Altri articoli di