IQ8UN/P on air da Sessa Aurunca

3Continua l’attività del gruppo radioamatori A.R.S. CE01 Cales. Spinto da un forte amore per la Radio e unito da comuni obiettivi legati al proprio hobby, il radioamatore crea anche l’opportunità di far conoscere nuovi luoghi a tutti i colleghi del mondo. Tra le varie attività il gruppo si sta impegnando nell’accontentare i vari “hunter”, il cui obiettivo è quello di raggruppare tante referenze per poi richiederne il relativo diploma.
Il Circolo caleno, in questo periodo, è stato ed è protagonista come “attivatore”. Pertanto l’intento è quello di contribuire, con la ricerca di nuovi siti da attivare, oppure di ripetere le attivazioni di siti importati già effettuate qualche anno fa, a far conoscere i luoghi culturali della provincia di Caserta o di province limitrofe.
La prima foto è una cartolina di conferma (QSL), la si invia a chi ne fa richiesta, come riconoscimento per aver collegato la nostra stazione Radio con il nominativo IQ8UN/P von2 Sessa Aurunca (EG), per le referenze della Chiesetta di Monte Ofelio (neue), von Municipio di Sessa Aurunca und Parco Regionale di Roccamonfina e Foce del Volturno.
Giunti sul posto poco prima delle nove, è stata velocemente attrezzata una stazione radio HF al fresco di una bella quercia proprio davanti la Chiesa. Installate le due antenne filari (40m e 20m), ciascuna per ogni banda, tutto era pronto per l’inizio delle attività, quando all’improvviso cade dal tavolino il tx-rx ICOM 756 PRO che non aspettava altro d’iniziare eventuali pile-up. Una gran paura, qualche lieve ammaccatura, una ripulita con un panno e via on-air!!!!
La giornata si è conclusa con la grande soddisfazione di aver effettuato oltre 150 collegamenti in poco più di due ore, nonostante una cattiva propagazione, ed ha avuto un buon risultato, in particolare per la presenza di molti OM dal nord Europa che hanno dimostrato un forte interesse per le referenze attivate, in particolare francesi e polacchi.
1Questa nostra attività, oltre ad essere un momento di divertimento e di aggregazione fra i soci, è anche un’occasione di esercitazione nell’attività Radio, in particolare nell’installazione delle postazioni radio e delle antenne, e dulcis in fundo quando l’operatore radio deve destreggiarsi nella trasmissione e ricezione dei vari messaggi nelle varie lingue, a seconda del paese contattato. Tutto questo, nel rispetto dell’etica in cui tutti i radioamatori si riconoscono.

Peppino De Lucia I8IUD

(ndr) Es’ la dimostrazione che quando si opera con lo spirito giusto i risultati arrivano sempre. A.R.S.Italia sta avendo il merito di dare grande spazio e risalto a tutti quei Circles und Soci che vogliono impegnarsi seriamente nell’esercizio di quell’attività che dovrebbe distinguere ogni Radioamatore. Esprimiamo tutta la nostra felicità perchè nella nostra Gesellschaft vince lo spirito competitivo e al contempo riemerge, per intero, il buon viso del vero Om. Ecco i video….

Complimenti. 73s

 

Schlagworte: , , , , , , ,

 
 

Riguardo l'autore

Drafting

Altri articoli di