VB01 on air per l’I.F.F.A.

Il primo CQ di IQ1NJ e’ andato “in onda” nella prima mattinata di domenica 29 maggio scorso con il meteo che ci aveva gia’ preannunciato condizioni non esattamente favorevoli.
Il team di A.R.S. Itália VB01 era composto dal sottoscritto IK1TNU, da Giulio IZ1PJX e da Mirko IZ1UGZ.
Abbiamo scelto l’Area della Riserva Naturale Speciale del sacro Monte Calvario di Domodossola, valida per l’Italian Flora Fauna Award I.F.F.A. IFF-622, ospiti dei Padri Rosminiani che ci hanno concesso l’utilizzo di un ampio locale adiacente alla Torre della grande Croce del Monte Calvario, visibile da tutta la vallata .Panorame di Domodossola dalla Riseva Naturale Speciale IFF-622
Un particolare ringraziamento va a Padre PierLuigi Giroli, Rettore della Struttura, che sin dai primi contatti precedenti l’attivita’ si era dimostrato disponibile ed assolutamente interessato a quanto stavamo per realizzare nell’interno dell’area di Sua competenza.

Facciamo qualche passo indietro …
Complice una breve tregua del tempo, preannunciato come “pessimo” nel fine settimana, il sottoscritto e Giulio Delta-Loop FullSize 15-20-40IZ1PJX ci affrettavamo ad installare l’antenna gia’ nella giornata di venerdi’ 27. Dovevamo velocemente tendere corde e tiranteria varia per sostenere una Delta Loop Full-Size dalla sommita’ della Torre fino alla base degli ancoraggi, prima che arrivasse la pioggia. Stendere per benino 43 metri di flio non e’ stato poi cosi’ problematico e l’uso di funi e carrucoline ci ha enormemente semplificato il lavoro.
Le prove con un VNA hanno subito dato risultati eccellenti, ROS inferiore a 1:3 su tutte le bande.
Il giorno dopo io e Alessandro (un collega ed amico) procedevamo alla stesura di ca.40mt. di H155 Belden dall’antenna al locale che la giornata seguente sarebbe diventato la nostra postazione.
Nel frattempo ricevevamo la gradita visita di un Ufficiale Guardia Parco, la Sig.Lidia, con cui avevo in precedenza collaborato per un’analoga attivazione dal Sacro Monte di Orta.
Qualche minuto di conversazione e’ gia’ avevamo “intavolato” un discorso di futura “collaborazione” fra A.R.S. Italia e l’Ente Gestione Parchi, argomento che affronteremo in prossimamente.
Concluse le installazioni, si scendeva a Domodossola per preparare il resto dell’attrezzatura …

E venne domenica 29 ...
Io e Giulio ci eravamo accordati per trovarci al Calvario alle 7,00 di mattina, mentre Mirko, che doveva salire da Premeno (Verbania “ALTA”) lo attendavamo qualche minuto piu’ tardi.
Scaricate e trasportate velocemente le attrezzature sotto un cielo carico di pioggia ma ancora relativamente “benevolo”, ci siamo messi velocemente ad assemblare il tutto su uno spettacolare tavolo di legno modello “Ultima Cena”, talmente era lungo e spazioso.
Prime verifiche del nostro Yaesu FT847 con A.T.U. FC20, alimentato da un PS140, avviamento di PC e relativo Log, una veloce configurazione della nostra connessione in rete wi-fi, ed eravamo pronti a dare
“fuoco alle polveri” !
Gli onori della nascita “on-air” di IQ1NJ/p venivano affidati a Giulio IZ1PJX, che iniziava le chiamate da IFF622.
Em 05:38 U.T.C. avveniva in 40m. il primissimo QSO con G0WXZ D J Milne , per poi proseguire con alcune stazioni europee.
La prima stazione italiana, IV3VER Renzo veniva collegata alle 06:09 U.T.C.

La propagazione ci dava la sensazione di viaggiare sulle montagne russe, alternando momenti di intenso pile-up ad altrettanti periodi di “calma piatta”.
Nel frattempo era iniziato a piovere abbastanza forte ed ogni tanto qualche scarica si faceva sentire in cuffia.
Alternandoci al microfono, abbiamo avuto modo di far provare a Mirko l’emozione del “panico da traffico intenso”, che per lui era una nuova esperienza, e non abbiamo esitato a “spronarlo” delicatamente …HI!
Lo avevamo premesso giorni prima …. Qui nessuno “nasce imparato” e tutti iniziamo dalla base, se vogliamo crescere nella giusta misura, dando spazio a chi si deve fare le ossa !
Pausa pranzo alle 12,30 ca., tutti e tre intorno ad un bel tavolo per un degno “carica-batterie” e poi via, di nuovo davanti alla radio.
Alcuni QSO venivano persi a causa delle scariche e del QSB e ne siamo veramente dispiaciuti.

Chiudavamo forzatamente l’attivita’ alle ore 14:29 U.T.C. a causa di forti sbalzi di tensione sulla rete elettrica.
Le lampade neon del locale davano improvvise vampate e l’alimentatore faceva “rumori” non tranquillizzanti, fino alla sostituzione “forzata”.
Non era il caso di correre rischi ulteriori !
Nel frattempo la precipitazione si era attenuata, per cui potevamo smontare tutto il “circo” e trasportarlo agevolmente alle nostre auto.
L’antenna sarebbe stata poi rimossa in tempi successivi, dandogli il tempo di asciugarsi un po’ !
Seguiva un bel brindisi al Circolo Santa Croce del Calvario a chiusura della bella e positiva giornata passata insieme nel segno dell’amicizia con la “A” maiuscola!

Concludo questo racconto con una “nota finale” per quei “ragazzacci” dispettosi che hanno tentato di rovinare “la festa” con i loro INUTILI disturbi …

Dedicato a voi …
Cosi’ vi do’ quel poco di soddisfazione che probabilmente vi manca altrove …
Avete perso una domenica a sprecare tanta tecnologia per danneggiare la nostra SOLIDISSIMA AMICIZIA e vi abbiamo anche fatto correre come si fa con il “gatto” ed un “cordino” di lana con la pallina… la “POTENZA” del “CLUSTER” … HI !
Un consiglio … usate meglio il vostro tempo ! Cosi’ e’ solo tempoperso … e rischiate figuracce …
Una “pulce nell’orecchio” mi sta anche dicendo che state anche leggendo !
Ma allora vi piace A.R.S. VB01 … eh ?

Depois, … alla prossima ATTIVAZIONE con IQ1NJ/P da qualche localita’ “SEGRETA” !!!

Stay Tuned !

73 CIRCOLARI a TUTTI !
IK1TNU Renato & TEAM A.R.S. VB01

(ndr): Un’altro esempio di vivacità associativa e di impegno verso un’Associazione che sa garantire la necessaria libertà per ogni socio di voler espletare la propria attività senza lacci e lacciuoli. A.R.S. Italia ringrazia il Circolo di Verbania VB01, il suo referente e tutti i soci che vogliono spendersi nell’attività radio.

73

Aqui estão as fotos:

IK1TNU iffa

IZ1UGZ

IZ1PJX

IK1TNU

IK1TNU Renato con Ufficiale Guardaparco Sig.ra Lidia

Referenza_2

Referenza_1

 

Marcações: , , , , , ,

 
 

Riguardo l'autore

Redação

Altri articoli di