A.R.S. Italia…una Society in “Circolo”

mappa-arsLa nostra Associazione, A.R.S. Italia, cresce e si radica su tutto il territorio nazionale …e non solo.

In questo primo mese del 2016, abbiamo registrato la volontà di molti OM, di far parte della nostra Society. Ne siamo orgogliosi perché, questa circostanza, conferma una tendenza che va avanti da molti mesi ma, nella fattispecie, evidenzia come l’azione portata avanti viene recepita come giusta, come un’azione che gratifica il Socio che è sempre al centro della considerazione che merita. La pochezza della nostra quota associativa, dimostra che non andiamo appreso alla quantità, ossia fare soldi, ma alla qualità. A volte qualcuno viene respinto perchè non ritenuto strumentale alla nostra azione. In A.R.S. deve starci colui che crede nell’associazionismo, che si adopera perché l’Associazione dia il meglio di se, perché stiamo realizzando qualcosa di assolutamente pulito e quanto più aderente ai desiderata dei Soci. E’ un nostro obiettivo che cerchiamo di perseguire tutti i giorni.

Dicevamo del notevole afflusso di nuovi iscritti. Registriamo che ci sono due nuove realtà che si sono costituite in due regioni diverse e geograficamente opposte. Il nuovo Circolo di LOCRI (RC) – nella Regione Calabria e quello di VERBANIA (Verbano-Cusio-Ossola) – nella regione Piemonte.

Oggi, portiamo agli onori della cronaca, il Circolo di Locri. Prossimamente parleremo dell’altra bella realtà che è nata a Verbania.

Locri è una realtà della provincia di Reggio Calabria che ha espresso negli anni passati molti Radioamatori. L’animatore del Circolo è IZ8FCR Tonino, ex IK8IPT, che ha ricoperto ruoli importanti nel panorama associativo calabrese.

Già componente del Circolo RC01 – Polistena, ha lavorato alacremente per fondare un’altra realtà A.R.S. Italia nella sua cittadina di Locri. Tonino è persona seria che, attesa la sua esperienza, vuole un’Associazione attenta alle problematiche della Radio e dei Radioamatori, che non fa le cose giusto per farle: vedasi il famoso sked che tutte el domeniche anima i 40 metri…giusto per dirne una. Sicuramente sarà uno dei nostri Circoli più attivi.

Dalla nostra non possiamo che augurare al Circolo di Locri e al suo Ref. IZ8FCR, ogni bene nella speranza che si riesca a far crescere quella bella realtà in maniera trasparente e ospitando quei radioamatori che veramente vogliono essere artefici di una nuova grande realtà: A.R.S. Italia.

Ecco la foto dei componenti di RC02 – Locri

rc02

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Componenti RC02

1) IZ8FCR Antonio Mittiga
2) IK8IOO Giovanni Marciano'
3) IW8PJI Vincenzo Chianese
4) IW8QDP Michele Gimondo
5) SWL 029751/RC Giuseppe Spadaro (in attesa di nominativo)
6) Alexandr Agostino (in attesa di nr.patente e dunque di iscrizione)

 

Tags: , , , ,

 
 

Riguardo l'autore

Redazione

Altri articoli di