belvederi01

I4AWX
Presidente Onorario Amateur Radio Society

Nella prestigiosa cornice della Casa di Guglielmo Marconi, a Villa Griffone di Sasso Marconi (Bologna), il prossimo 22 febbraio, si svolgerà la prima Assemblea Nazionale della nostra Associazione e si terranno le prime votazioni per eleggere i nuovi amministratori di A.R.S.

Si tratta di un momento importantissimo per la vita sociale perché segna il passaggio da una associazione inizialmente retta, per forza di cose, dalle stesse persone che l’hanno fondata, ad una associazione condotta invece da chi verrà eletto, e ciò segnerà il corso associativo per i prossimi quattro anni.

Il fatto di consegnare l’associazione agli eletti non è stato un passaggio indolore: come tutti sanno, infatti, nello scorso mese di dicembre si è verificata una grave frattura tra i fondatori, che ha portato alcuni di essi a dimettersi dall’associazione.

Tali dimissioni hanno coinciso addirittura con l’oscuramento, per un paio di giorni, del sito originario dell’associazione, a suo tempo registrato a titolo personale da uno di essi ..

Gli esperti di sventure hanno preconizzato gli scenari più neri, ma in realtà tutto ciò non ha minimamente intaccato la vita di A.R.S. che quotidianamente registra nuove iscrizioni ed il cui prossimo traguardo, ormai vicino, è quello dei mille associati. Anzi, come testimoniato dalla vivacità del nuovo sito associativo, la vita di A.R.S. è divenuta, se possibile, ancor più ricca di iniziative e di contributi.

A ben vedere, anche se si fosse verificato il harakiri di tutti i Fondatori, l’Associazione in un solo anno di vita è ormai divenuta una realtà conosciuta e ben consolidata, in Italia e all’estero, che vive autonomamente grazie alle iniziative dei propri soci e che, attraverso i nuovi eletti, sarà in grado di svilupparsi ed andare da sola ancor più lontano .

Mi vengono in mente, come sorpendente similitudine, queste parole che lessi tanto tempo fa a proposito dei figli, sulle quali ognuno, a secondo della propria sensibilità, potrà riflettere:

“I vostri figli non sono i vostri figli.
Sono i figli e le figlie dell’ardore che la Vita ha per sé stessa.
Essi non vengono da voi, ma attraverso di voi,
e non vi appartengono benché viviate insieme.
………………….
Potete custodire i loro corpi, ma non le loro anime,
poiché abitano case future, che neppure in sogno potreste visitare.
Potete sforzarvi di essere simili a loro,
ma non cercate di rendere essi simili a voi,
poiché la vita procede e non si attarda su ieri.
Voi siete gli archi da cui i vostri figli come frecce vive,
sono scoccati lontano.”
(da “Il Profeta” di Khalil Gibran)

Allora, come i nostri figli sono figli della Vita e non di noi stessi, così la nostra Associazione non è figlia dei Fondatori, ma figlia della passione della Radio che alberga in noi.

Per questo, come una “freccia scoccata lontano”, essa “abiterà in case future che neppure in sogno potremo visitare”: grazie ai Fondatori, grazie a Voi tutti indistintamente, ma a questo punto A.R.S. camminerà da sola, attraverso i propri eletti.

E che possano essi portarci verso traguardi sempre più lontani ed ambiziosi.

i4AWX, Luigi Belvederi

Link ai candidati

 

Tags: , , , , ,