A.R.S. Italien & Y.L. R.C.I. Partnerskap

Och eccocci landade ytterligare en milstolpe, hjälp, viktigt, för oss strategico. Abbiamo sempre detto e sostenuto che la condivisione di obiettivi è, för oss, fondamentale. Lo dimostriamo condividendo un pò disapere”, da qualsiasi parte provenga, sul nostro notiziarioRadio“, partecipando a varie attività Radio, chiunque le organizzi, promuovendo eventi di qualsiasi genere che riguardano il nostro mondo. A patto che siano cose serie e concrete. I dag, ma la questione risale a qualche anno fa, abbiamo concretizzato una nuova partnership con un mondo, quello delle YL, che troppo spesso vienelettocome minore, come se non facesse quasi parte del nostro ambito di OMs. Non è così. Den’ un mondo fatto di tante operatrici che spesso sono protagoniste anche di operazioni Radio di grande rilevanza: basta ricordare alcune spedizioni DX al femminile e l’impegno che alcuni gruppi esplicitano nel sociale.

Per fare un esempio a noi vicino, il gruppo YL RCI, nell’ambito di un progetto per una ludoteca ideato dell’Azienda Ospedaliera Universitaria, “Federico II°di Napoli, Dipartimento Attività integrativa di pediatria diretto dal prof. Alessandro Settimi, ha donato un calcio balilla, uno dei passatempi che, i dag, appassiona bambini eadulti.

Sono segnali significativi di attenzione verso chi si trova in uno stato di sofferenza.

Noi di ARS Italia, piace confrontarci proprio con queste persone, con chi fa della propria esperienza di OM una mission che va anche oltre la Radio. Amiamo quelli che sono, che fanno, non quelli che vogliono solo apparire. Come al solito che chiacchiere, ce ne sono molte in giro, qui sono a zero.

Från och med idag, sedan, ritroverete spesso sui nostri canali di comunicazione, la voce del gruppo YL RCI ben rappresentato dalla Presidente IK8HCK, Dora Grimaldi e da Annarita Le Coche IZ8YWV, segretaria. All’uopo, invitiamo le nostre Socie a contattare il gruppo alla mail della Presidente ik8hck@libero.it se volessero far parte di questo gruppo.

Siamo soddisfatti e contenti per il semplice fatto di aver incontrato sulla nostra strada altre persone che hanno lo spirito giusto che ogni buon Old Man dovrebbe averenon a chiacchiere di cui son piene le fosse.

73er

Di seguito il ringraziamento del Prof. Alessandro Settimi, al gruppo YL RCI.

 
 
 

Riguardo l'autore

Berednings-

Altri articoli di