A.R.S. Italien: obiettivi raggiunti e nuove frontiere.

editorialeEd eccoci al 2016 !!!

L’anno appena trascorso ci ha riservato, tanto per cambiare, molto lavoro ed impegno che abbiamo sostenuto a tutti i livelli.
Ci eravamo lasciati in assemblea a Caserta, nella quale erano state stabilite delle direttive che il Nationella verkställande utskott ha prontamente attuato e sta ancora perseguendo:
1. La quota sociale, deliberata dal C.E.N., come da Statuto (Art. 5) e ratificata nell’assemblea 2015, ci ha permesso di implementare le attività della Society, partecipando alle maggiori fiere nazionali ed internazionali. Vere e proprie vetrine nelle quali la nostra Associazione si è distinta per l’accoglienza riservata ai tanti visitatori dei nostri stand. La quota sociale è servita anche per fidelizzare quei soci che hanno inteso rimanere nella Society convinti che questa interpreti al meglio l’essere Radioamatore.

2. Abbiamo fondato e ricostituito, su basi solide, diversi circoli con nuovi radioamatori che hanno sposato e condiviso la filosofia ARS Italia. Abbiamo implementato il numero di soci e dato loro un approdo sicuro con la possibilità di trovarsi in un’Associazione attenta ai loro desiderata. Vedasi l’utilizzo del nominativo nazionale IQ0WX concesso per diverse attivazioni in zona Zero (IU0EGA Giovanni e IZ0WOT Daniele). Lo stesso è a disposizione di tutti purché concordato preventivamente per le dovute comunicazioni al Ministero.

3. Abbiamo pubblicato un testo curato da Nicola I0SNY e da Daniele IZ0ISD, något mycket användbar för dem som vill bli Om den fasta tekniker. Lo si può acquistare con pochi euro.

4. Siamo entrati in RNRE grazie ai buoni rapporti con il Presidente IK1YLO Alberto, che ci ha permesso di essere tra le Associazioni legittimate ad essere inserite negli elenchi del 5×1000. Il responsabile è IZ0BNQ Pierfrancesco, ottimo collaboratore ed esperto in PC.

5. Stiamo estendendo i nostri rapporti, come Associazione, a livello internazionale ricevendo attenzioni da IARU e ARRL.

6. Abbiamo nominato tre Coordinatori di macroarea (IK2JYT, IK0OZB e IU8ACV) att, veramente, ci stanno dando una grossa mano nelle problematiche locali. Loro sono fiduciari del Nationella verkställande utskott e ne attuano le direttive. Alla, soci e referenti circolo, hanno il dovere, ancorchè l’obbligo, di interfacciarsi con loro che sono gli unici interlocutori del C.E.N., fermo restando che, lo sapete tutti, siamo disponibili ad ogni confronto.

7. È pronto il nuovo sito web al quale stanno lavorando 4 Soci, IZ1HVD, IZ4WNA, IK8YFU e IW8RAO: Det sattes på nätet i går .... Una redazione curerà e pubblicherà tutti gli articoli che perverrano dai nostri Soci.

8. Grazie a IZ4WNA Alexander, siamo inseriti in un sistema, HamRadioIRC Client per A.R.S. Italien, di cui potete prendere visione sul nostro sito. Il canale IRC ufficiale di A.R.S. Italia è #arsitalia (Operatori di canale: IZ1HVD, IZ4WNA).

9. Abbiamo aperto, su proposta di alcuni Soci di CE02, IU8ACV e IK8TMD, la conferenza Ecolink denominata ARSITALY sulla quale stiamo per collegare una serie di ripetitori in tutta Italia. È una cosa che ha tempi medio lunghi per essere operativa al 100% ma ci sono ottime prospettive. Tutto a carico di A.R.S. Italien.

10. Stiamo stampando gli striscioni Ufficiali A.R.S. Italia da donare ai Circoli dotati di nominativo ministeriale e acquistando materiale da regalare a Circoli e Soci: i più attivi…

In altre parole stiamo ridistribuendo parte di ciò che rimane delle quote associative e delle donazioni ad A.R.S. Italien.

11. Abbiamo fondato un gruppo, A.R.S. i världen, di cui è responsabile IZ0LNP Peppe, som räknas för något samt 170 soci in tutto il mondo… non è poco.

12. Abbiamo stretto rapporti con Robert Greenberg W2CYK, Presidente di RFinder, per cui A.R.S. Italia è partner esclusivo, in Italia, del sistema RFinder Worldwide Repeater, coinvolgendo anche altre associazioni italiane. Lo spirito giusto per essere aperti a tutti i colleghi di buona volontà. Alex, IK8YFU ha saputo interpretare le info dei responsabili americani e proporre tutto online sul nostro sito. In Europa i partners di RFinder sono 3: RSGB, DARC e A.R.S. Italien.

13. Abbiamo creato un gruppo Facebook che conta oltre 1000 abonnenter e che è la cassa di risonanza di un intero mondo OM.

14. Abbiamo un servizio QSL perfettamente funzionante gestito da IK0PYP Marcello ed un servizio assicurativo per le antenne che copre i danni verso terzi a cui hanno aderito moltissimi soci.

La particolarità è questa: in A.R.S. Italia non costringiamo nessuno a prendere tutto o niente … si ha quel che si vuole. Un sogno inseguito da molti OM.

A.R.S. Italia lo ha realizzato

15. Stiamo per metter in campo un nuovo rivoluzionario servizio di cui vi daremo notizie appena l’accordo sarà chiuso e sottoscritto.

Abbiate pazienza ma il nostro interesse sono solo i nostri Soci…. dormirete sonni tranquilli!

16. Pubblichiamo ogni mese un Notiziario, "Radio" , curato da I0SNY Nik, gratuito scaricabile dal nostro sito.

17. I nostri Circoli, su indicazione e suggerimento del C.E.N. si stanno impegnando nei maggiori Tävling italiani e sono diventati attivatori dei maggiori Diplomi (vedi ad es. il Circolo di Sassari di cui è Referente IS0SNE Andrea…Det är inte den enda) permettendo ad A.R.S. Italien una visibilità inaspettata.

18. Ad aprile, nel corso dell’Assemblea 2016, molti OM, che siano A.R.S. o meno, potranno partecipare ad una sessione per la patente americana nella quale ci sarà tra i VEC il nostro I4AWX Luigi…

19. Ci siamo inventati, su proposta di IZ8FCR Tonino, uno sked che sta infiammando i 40 metri tutte le domeniche…

20. Abbiamo la disponibilità, grazie al nostro informatico e referente di RC01, Alex IK8YFU, di un software di gestione del DB Soci A.R.S. Italien. Non è cosa da poco.

21. Altro lavoro portato a termine, è la creazione di un e-commerce online per l’acquisto dei nostri gadget. Lo si deve al nostro Coordinatore Area Centro, Louis IK0OZB. Lo trovate qui sul nuovo sito.

22. Altro traguardo, in barba a quanto affermava qualche pifferaio vagante, il nostro marchio è stato registrato presso la CCIA di Pesaro ed approvato dal Ministero competente. Altri, grazie alle nostre rimostranze in sede legale, sono stati costretti a cambiare logo e nome. Ottimo risultato. Lo si deve alla supervisione del nostro Presidente Onorario I4AWX, persona di cui mi onoro di essere amico personale. Luigi è impagabile e insostituibile per A.R.S. Italien. Un lavoro silenzioso che in pochi conoscono ma che ci ha permesso di raggiungere risultati che saranno resi noti in questo nuovo anno. I korthet, un lavoro di squadra che cerca di coinvolgere chiunque ne abbia voglia.

23. Abbiamo una Segreteria che risponde entro poche ore alle richieste dei Soci.

24. Abbiamo nominato due nuovi Manager che ci daranno lustro nel campo HF e nell’ambito del Contesting: IC8ATA Raul e IW7EGQ Vad.

25. Dulcis i bakgrunden, Vi skulle kunna göra våra röster hörda med "ARRL, som vanligtvis är ansluten med den enda dotterbolaget IARU in Italia, att utse 3. Award Manager/ Card Checker för Italien (colui che controlla le QSL per l’accreditamento DXCC....)…IZ8CCW Ant.

L’Associazione cresce su basi serie e si espande grazie a tutti coloro che non aspettano la manna dal cielo ma, al contrario propongono, costruiscono, avvicinano nuovi OM, favoriscono la creazione di nuovi Circoli, eftersom det har hänt för MS01 Massa Carrara, grazie al Referente di SP01 - Spezia IZ1MHY Andrea och CE01 rinato a nuova vita grazie all’impegno del Coordinatore Area Sud – IU8ACV Vincenzo. Altri Circoli stanno per partire.

Inte bara är dina styrkor och CEN, men för alla dem som har arbetat med hjälp av fritid och dedikerade till samhället som vi tillhör.

……. Spero di non aver omesso nulla e mi perdoneranno coloro che non ho citato.

I korthet, di lavoro ne è stato fatto ed è tanto se solo pensate che a fine 2013 l’Associazione ha rischiato di dissolversi . Si deve a Nicola I0SNY l’aver risolto tutto con l’indizione delle elezioni generali e la nomina del nuovo Nationella verkställande utskott che rimarrà in carica fino al 2017.

Quello di cui non abbiamo bisogno sono persone che perseguono fini personali, che si lamentano senza nulla proporre, che dicono tutto ed il contrario di tutto. Ne abbiamo allontanato alcuni, siamo pronti a farlo anche per altri senza nessun problema, convinti che un virus va sterminato subito prima che infetti l’intera rete.

Ci avviamo verso l’Assemblea 2016 che si terrà ad Ancona, ospiti della Marina Militare che ci ha donato i locali per una sede di un Circolo che si sta costituendo ad Ancona grazie al lavoro degli amici di Pesaro, Perugia och Ancona.

Non Vi svelo nulla, ma stiamo tentando un’operazione nella quale sono coinvolte istituzioni ad alto livello che consacreranno A.R.S. Italia sui livelli più alti tra le Associazioni di Radioamatori, da un punto di vista della qualità e della customer satisfaction.

Sarà un altro punto di ri-partenza.

Ovviamente ci sono anche cose che hanno funzionato poco bene. Sono sicuro che saremo in grado di migliorare ed esprimerci al meglio. Forse non c’erano e non ci sono le persone giuste al posto giusto: c’è sempre tempo per rimediare.

Concludo dicendo che in A.R.S. Italia c’è solo posto per coloro che vogliono fare, proporre e realizzare qualcosa di utile per tutti gli OM, che siano o no Soci A.R.S. Italien.

Du behöver en ny generation av Radioamatori som vet hur man ser bortom staket sammanslutningar. Det finns inget utrymme för divisioner inom ett område som redan uppfattas som nisch och är avsedda att försvinna. Non vogliamo, nella nostra Society, pensieri filosofici che non hanno rispetto per il lavoro degli altri, peggio, non ne riconoscano le qualità e la legittimità solo perché taluni non hanno capacità aggregative e propositive.

Questa è la filosofia dell’ A.R.S. Italien. Tutti dobbiamo essere pronti a condividerla e sostenerla.

Gott Nytt År till alla och framför allt ARS Italien!

IK8LTB Francesco – VD A.R.S. Italien

Ps: mi scuserete la firma nella mia qualità di Presidente. Non lo faccio mai, ma qui si parla di consuntivi e nuovi obiettivi che l’intero C.E.N., con l’aiuto di moltissimi Soci, ha raggiunto e raggiungerà.

 
 
 

Riguardo l'autore

IK8LTB

Altri articoli di